Aldo Di Giacomi      Castorano (AP)  

Ettari vitati: 2,5

Bottiglie annue prodotte mediamente: 5.500

Di Giacomi 1jpg

L’Azienda Agricola Aldo Di Giacomi ha sede nel comune di Castorano, paese collinare della provincia di Ascoli Piceno. Qui l’arte della coltivazione della vite è sempre stata favorita dal territorio particolarmente vocato, grazie ai dolci colli che dall’Appennino degradano man mano verso l’Adriatico e per la particolare natura dei terreni. Anche se il riconoscimento della DOC “Rosso Piceno” risale solo al 1968, la sua storia inizia molto tempo prima: già Polibio, storico greco del mondo romano, ne riporta traccia nei suoi scritti sulle guerre puniche.

Nel 2000 Aldo realizza i primi vigneti con le varietà autoctone rosse, e rinnova un vecchio vigneto di vitigni autoctoni bianchi, riuscendo a conciliare la tradizione con la realizzazione di una moderna ed efficiente cantina.

Finalmente, dopo anni di intenso lavoro e svariate prove, nel 2006 realizza la prima vinificazione definitiva e nel 2007 vedono la luce i primi vini: un rosso ed un bianco entrambi con il nome di “Zahir”, parola di origine araba che, tra i suoi molteplici significati, accoglie in sé il senso profondo della “passione”.

Infatti per Aldo il vino, oltre ad essere il frutto naturale della terra con l’apporto di tradizione e cultura, è soprattutto passione inesauribile, che si congiunge all’anima vitale della natura e diviene con essa un tutt’uno.

Vinificare implica il mettersi a disposizione della terra, della vite, del vino in cantina, fare ciò che tutti questi elementi nelle varie fasi chiedono ed obbedire senza fiatare, ispirandosi anche a principi difficili ed a scelte coraggiose ed impegnative che diventano, al tempo stesso, filosofia di vita.


Di Giacomi 2jpgDi Giacomi 3jpgDi Giacomi 4jpg

 link al sito